Etnìa: il nuovo videoclip dei Qbeta

Annunci

The Banditi

The Banditi è la naturale evoluzione degli Jacinto Canek. La band, attiva dal 2002, è composta da sei elementi provenienti da città diverse (Verona, Roma e Terni): Alessandro Cuscov (tastiere), Dyandra Danieli (voce), Mirko Fischetti (voce), Damiano Martignago (basso), Andrea Pontara (chitarra), Enrico Strina (batteria).

Come Jacinto Canek hanno pubblicato nel 2007 l’album “Banditi”, che ha riscosso un grande successo presso il pubblico e la critica con un tour di oltre cento concerti tra Italia, Slovenia, Croazia, Bosnia, Serbia, Macedonia e Bulgaria.

Il loro sound ha conquistato Bill Gould, bassista dei Faith No More e label manager della Koolarrow Records. Anche grazie a lui è nata la collaborazione con i Kultur Shock (Seattle, USA) che ha permesso ai The Banditi di conquistare il mercato estero attraverso una serie di concerti insieme alla band americana.

Nel 2007 hanno affascinato anche Margarita Jimeno, la regista americana autrice del celebre documentario “Gogol Bordello Non-Stop”, che ha realizzato il loro primo videoclip, “Mio Nonno”. Continua a leggere

Legittimo Brigantaggio

Il primo album, Senza troppi preamboli (2004) ospita voci che hanno fatto la storia della musica etno-folk-rock italiana negli ultimi 30 anni: da Marino Severini dei GANG, a Roberto Billi e Stefano Fiori dei Ratti della Sabina, ad Enrico Capuano, cantautore romano che ha ospitato alcuni elementi della band sul palco del Primo Maggio. L’album viene segnalato da Rockerilla come uno dei migliori dischi folk rock dell’anno. Continua a leggere

I Qbeta

I Qbeta nascono dall’incontro di professionisti provenienti da ambienti musicali diversi e uniti da un comune denominatore: la Sicilia. Il risultato è uno stile etnico d’autore, che raccoglie le atmosfere e le diversità culturali dei popoli che si affacciano sul Mediterraneo, dalle coste settentrionali dell’Africa fino ai Balcani, dall’Andalusia alla Sicilia. Questo percorso tra sensazioni folkloristiche e suggestioni dialettali si materializza in uno stile caldo e passionale, nutrito di jazz, funk, rock, reggae e tracce latino-americane. Un impasto inedito e fortemente riconoscibile, supportato dalla grande perizia tecnica di ciascun componente del gruppo.

La voce di Peppe Cubeta è il naturale collante di questa originale eterogeneità musicale: vibrante, particolarissima, capace di ipnotizzare il pubblico e di avvolgerlo in sensazioni quasi tattili. Continua a leggere

di CinicoDisincanto Inviato su Qbeta Contrassegnato da tag ,

“Svecchiamento”, il nuovo singolo dei Vanderlei

Dopo il successo ottenuto sul palco dell’Estragon di Bologna lo scorso 12 Novembre, i Vanderlei stupiscono per il loro nuovo progetto musicale. La band bolognese ha infatti deciso di reinterpretare il brano “Svecchiamento” dello storico gruppo indie-rock Scisma, tratto dall’album del 1997 Rosemary plexyglass.

“Tutto è iniziato da un invito di Marco Gargiulo di Mag-Music a partecipare ad una compilation dedicata agli Scisma – dichiarano i Vanderlei – Molto attratti dal progetto, abbiamo esitato un po’ per paura di “andarcela a cercare”: facciamo un genere non lontano dagli Scisma e avevamo timore di infilarci in un circolo vizioso. Abbiamo però pensato che invece poteva essere una buona occasione per dimostrare quel che sappiamo fare – continuano i Vanderlei – abbiamo voluto dare a “Svecchiamento” una veste più intimista, partendo da una struttura molto scarna, quasi acustica, per poi trascinare l’ascoltatore in un’atmosfera ipnotica e sognante. Alla fine delle registrazioni il brano è risultato talmente diretto e semplice che abbiamo deciso di pubblicarlo come singolo”.

di CinicoDisincanto Inviato su News