Legittimo Brigantaggio

Una band piena di energia, partita dal sud pontino per conquistare il mercato nazionale con il suo stile combat folk. Un’espressione eclettica e piena di energia, che utilizza testi raffinati ed un linguaggio musicale scorrevole e mai banale. Con un occhio attento alla realtà contemporanea, i Legittimo Brigantaggio hanno saputo dipingere l’immagine di banditi senza tempo, ricercati, intriganti e poetici.

Schietti e sinceri, i Legittimo Brigantaggio raccontano storie di visioni quotidiane, viaggiando tra una saggia liricità ed un impegno istrionico. Canzoni intessute da violini, fisarmoniche, tamburi e da tutti i colori dei suoni popolari che fanno da cornice ad un rock affilato ed attraente.

Il primo album, “Senza troppi preamboli” (2004) ospita voci che hanno fatto la storia della musica etno-folk-rock italiana negli ultimi 30 anni: da Marino Severini dei GANG, a Roberto Billi e Stefano Fiori dei Ratti della Sabina, ad Enrico Capuano, cantautore romano che ha ospitato alcuni elementi della band sul palco del Primo Maggio. L’album viene segnalato da Rockerilla come uno dei migliori dischi folk rock dell’anno.

Nel novembre del 2008 iniziano le registrazioni del secondo album, “Il cielo degli esclusi”, con la collaborazione, tra gli altri, di Betty Vezzani dei Modena City Ramblers e Paolo Enrico Archetti Maestri degli Yo Yo Mundi. Il brano “Il gioco del mondo” si aggiudica il prestigioso Premio della Critica alla XII edizione del Premio Voci per la Libertà, Una Canzone per Amnesty. Nel febbraio 2010 “Il Cielo degli Esclusi” è nominato disco della settimana dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2 e nello stesso mese la canzone “Mi Lamento” conquista la seconda posizione (primi Il Teatro degli Orrori) all’Indie Music Like.

Nell’aprile del 2010 esce il videoclip ufficiale di “Mi Lamento”, trasmesso anche su RaiMusic. A luglio sono invitati a suonare al Festival “Les italiennes de Clisson” a Clisson (Francia) . Nel  tour estivo condividono il palco con colleghi illustri della musica alternativa italiana: Giorgio Canali e Rossofuoco, Almamegretta, Marta sui Tubi, Andrea River.

Dicono di loro:

Un impianto combat folk dalle robuste venature elettriche, quel che si dice un buon tiro – sovente in levare, come da manuale – per canzoni suonate con competenza e con la giusta dose di istrionismo da saltimbanco (Il Mucchio)

Schietti e sinceri, i Legittimo Brigantaggio nelle loro canzoni raccontano storie e mandano chiari messaggi; visioni quotidiane, per lottare e “crescere di robusta qualità”. Ma nella quotidianità non c’è solo l’impegno e così ecco emergere tra le liriche sentimenti che trasudano saggezza e avventure, racconti vissuti e forse a volte solo sognati. (Audio Coop)

Visioni quotidiane, liriche trasbordanti di saggezza, sogni. Ci si trova insomma di fronte a una specie di manicheismo “verticale”, cioè che l’asse di ripartizione assiologia del disco non separa le questioni dello spirito (superiori) da quelle della materia (inferiori), l’anima dal corpo, ma ingloba tutto quanto si trovi intorno all’uomo. E noi amiamo l’uomo; meglio: le donne. Irrefrenabile di desiderio di ballare quando lo si ascolta. Bravi! (MusicClub)

La critica giornalistica ha già apprezzato il loro stile “combattivo”, sottolineando l’efficacia del loro linguaggio ricercato e la forza di un immaginario poetico convincente che sa come scantonare il rischio del didascalico, non perdendo mai di vista la realtà contemporanea. A cominciare dalle sue debolezze. (RaiTv)

[Il cielo degli esclusi] è come una carovana gitana spinta da molteplici strumenti, che si muove frenetica fra le sonorità folk. Una dolce altalena fra musica popolare e intimista. (Rockambula)

LINE UP:

  • Gaetano Lestingi: voce e chitarra
  • Pino Lestingi: chitarre elettrificate
  • Domenico Cicala: basso
  • Gianluca Agostini: piano elettrico e synth
  • Ilario Parascandolo: batteria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...